Notizie

23 Ottobre 2013

Precisazione sull’articolo del “IL Centro”

output_immagine

23 October 2013

 Inmerito a quanto riportato nell’articolo del quotidiano “Il Centro” del 14 ottobre c.m. sui dati della raccolta differenziata dei comuni marsicani, occorre fare delle precisazioni.Giustamente si fa riferimento ai dati del 2012, cioè ai dati che i Comuni sono tenuti ad inviare mensilmente al CARIREAB, il catasto telematico dei rifiuti regionali, dati presenti sul sito della Regione Abruzzo, che tutti possono visionare. Ma andando nello specifico, è evidente una lettura errata di essi, in quanto il dato del 2012 riferito ai Comuni di Canistro e Castellafiume, Comuni serviti appunto da SEGEN SPA, società totalmente pubblica, che secondo l’articolo sono piuttosto bassi, cioè meno dell’8%, sono riferiti all’anno precedente, sempre che i comuni nel 2011 abbiano inviato i dati al CARIREAB (infatti i due Comuni sono segnati con un asterisco). I dati reali dei due Comuni citati hanno invece una diversa situazione, poiché Canistro si attesa nel 2012 al 56% e Castellafiume al 61%. Ma si può aggiungere di più, il trend dei primi 6 mesi dell’anno 2013 presenta una crescita percentuale della raccolta differenziata in tutti i comuni serviti da SEGEN, che ci fa ben sperare nel raggiungimento della quota media/comune del 65% come prevede la legge regionale sui rifiuti. Basti pensare che la media totale nel 2012 dei comuni della Provincia di L’Aquila è del 26,66%, di quella dei comuni teramani del 46,33, pescaresi intorno al 29,37%, mente per la Provincia di Chieti siamo al 46,51%. Per cui la percentuale media dei comuni serviti da SEGEN SPA, 11 per la precisione, che oscilla intorno al 65%, è ben più alta rispetto agli altri comprensori. Merito principalmente della risposta dei nostri cittadini, e tali dati sono confermati dall’apprezzamento del nostro sistema di gestione integrata che ci viene rivolto dal competente servizio regionale dei rifiuti. Il Presidente della SEGEN SpA Fernando Capone

Scarica l’articolo

Precisazione sull’articolo del “IL Centro”

Ultimi articoli

Bandi e gare in corso 1 Febbraio 2023

Provvedimento di annullamento e revoca in autotutela – Bando di gara mediante il criterio del minor prezzo a sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, per la fornitura di n. 8 container scarrabili a cielo aperto. CIG 9614342601

In considerazione di sopravvenuta diminuzione delle necessità di acquisto del numero dei cassoni scarrabili inizialmente previsto: con determinazione n.

Bandi e gare in corso 31 Gennaio 2023

Bando di gara mediante il criterio del minor prezzo a sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, per la fornitura di guanti NBR e Mascherine monouso FFP2 – CIG Z2C39BB29B

Con deliberazione dell’Amministratore Unico n. 17 del 30/01/2023, si è stabilito di ricorrere a procedura di gara secondo “il criterio del minor prezzo”, per la fornitura di guanti NBR e Mascherine monouso FFP2.

Bandi e gare in corso 23 Gennaio 2023

Bando di gara mediante il criterio del minor prezzo a sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, per la fornitura di n. 8 container scarrabili a cielo aperto – CIG 9614342601

Con deliberazione dell’Amministratore Unico n. 7 del 23/01/2023, si è stabilito di ricorrere a procedura di gara secondo “il criterio del minor prezzo”, per la fornitura di n.

APP 11 Gennaio 2023

GRADUATORIA DI MERITO FINALE – ADDETTI ALLO SPAZZAMENTO e RACCOLTA

GRADUATORIA DI MERITO FINALE SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER EVENTUALI ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO O INDETERMINATO, PART TIME O FULL TIME, PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI ADDETTI ALLO SPAZZAMENTO, RACCOLTA E ATTIVITA’ AMBIENTALI COMPLEMENTARI ALLE ATTIVITA’ DI SPAZZAMENTO E/O RACCOLTA, LIVELLO 2B CCNL UTILITALIA SERVIZI AMBIENTALI – AREA SPAZZAMENTO, RACCOLTA, TUTELA E DECORO DEL TERRITORIO.

torna all'inizio del contenuto