CONFERENZA STAMPA

Scritto il

Il giorno VENERDI’ 21 ottobre p.v. alle ore 10.30 presso la sala conferenze della Comunità Montana Montagna Marsicana di Via Monte Velino in Avezzano il Presidente ed i Sindaci/Soci di SEGEN SpA dei Comuni di Balsorano, Canistro, Capistrello, Castellafiume, Civita D’Antino, Civitella Roveto, Luco Dei Marsi, Morino, Sante Marie, San Vincenzo Valle Roveto, Sante Marie e Tagliacozzo, con la presenza dei DIRIGENTI SCOLASTICI, terranno una CONFERENZA STAMPA su  “PROGETTO SCUOLA ”,  una esperienza UNICA in Abruzzo.

                          Progetto Pilota di educazione ambientale nelle scuole denominato SEGEN-SCUOLA

img_20161021_105759 img_20161021_105802_burst001_cover img_20161021_105935 img_20161021_110117

VIDEO  – Notizie del 22/10/2016     –     http://www.antenna2tv.it/a2-notizie.html  

altri articoli :    http://marsicalive.it/?p=128097

http://www.avezzanoinforma.it/notizia/2016-10-21/6116/il-progetto-di-segen-comuni-e-scuole-per-creare-nativi-ambientali.html

quotidiano il centro  22/10/2016  img_20161022_104313

SEGEN SpA aveva annunciato tempo fa che avrebbe realizzato una nuova modalità di EDUCAZIONE AMBIENTALE  per le scuole in quanto consapevole che occorre spingere verso una   nuova consapevolezza ambientale che non può che iniziare dalle scuole e dagli studenti

Educare i nostri figli alla sostenibilità significa attivare processi virtuosi di cambiamento complessivo dei comportamenti e degli stili di vita.

Non è la nostra prima esperienza di EDUCAZIONE AMBIENTALE nelle scuole; anche negli anni scorsi sono state portate aventi queste attività.

E’ un progetto pilota unico in Abruzzo e non solo, rappresenta un salto di qualità per SEGEN SpA e le Amministrazioni comunali che insieme a noi l’hanno voluto, e anche per le Direzioni Scolastiche, a partire dai Dirigenti, che hanno accolto con entusiasmo la nostra proposta e che ringrazio vivamente .

Un grazie alla Regione Abruzzo per aver considerato ottimamente il nostro progetto.

Il nostro Progetto, denominato SEGEN-SCUOLA sarà un percorso di un anno, come “materia” inserita nei Piani formativi che vengono redatti dalle Direzioni Scolastiche.

Anche il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca sta riflettendo per fare in modo che queste pratiche ambientali vengano sviluppate come materia scolastica

SEGEN SpA sta anticipando i tempi

Come siamo arrivati al progetto:

  • SEGEN SpA nell’ambito del Programma PAR FAS Abruzzo 2007/2013 ha presentato alla Regione un progetto di co-finanziamento per il progetto in questione per le scuole da realizzarsi sul territorio di: Balsorano, Canistro, Capistrello, Castellafiume, Civita D’Antino, Civitella Roveto, Morino, San Vincenzo Valle Roveto, Tagliacozzo;
  • la REGIONE a sua volta ha espresso formalmente il proprio consenso alle azioni previste dal Progetto/premialità di SEGEN SpA

OBIETTIVI SPECIFICI

L’obiettivo generale è quello di mantenere elevata l’attenzione di Amministratori Locali e cittadini rispetto alla corretta gestione dei rifiuti.

 SENSIBILIZZAZIONE ED EDUCAZIONE AMBIENTALE   nelle scuole

L’educazione allo sviluppo sostenibile diventa oggi un obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese.

E questa nuova consapevolezza non può che iniziare dalle scuole e dagli studenti, di tutte le età: una generazione che nella quotidianità dei comportamenti trova già come prospettiva naturale il rispetto dell’ambiente in cui vive.

Educare i nostri figli alla sostenibilità significa attivare processi virtuosi di cambiamento complessivo dei comportamenti e degli stili di vita.

LIVELLI DI AZIONE  – I LIVELLO

SEGEN SpA ha promosso incontri istituzionali con gli amministratori  dei comuni ed i  Dirigenti Scolastici dei 5 Istituti Comprensivi per presentare il progetto e preparare un planning di tutte le attività previste.

Le attività saranno organizzate con la professionalità di esperti nel campo didattico e dell’educazione ambientale, a garanzia della qualità degli interventi previsti.

 Festa evento Ambienteinfesta

L’intero percorso confluirà in una giornata evento di fine anno scolastico sul tema dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile, una festa evento Ambienteinfesta, la festa dell’ambiente della SEGEN Spa in collaborazione con le amministrazioni comunali del comprensorio. Una giornata dedicata ad esternare le attività realizzate durante l’anno, con mostre, spettacoli, musica e animazioni per coinvolgere le famiglie, gli alunni delle scuole sulle tematiche ambientali ed avvicinare le nuove generazioni ai comportamenti utili per combattere gli effetti negativi derivanti dal nostro stile di vita.

A tutti gli alunni partecipanti verranno distribuiti eco gadget e un vademecum sugli stili di vita sostenibili e sul consumo responsabile.

Al di là dell’ aspetto ludico Ambienteinfesta si propone d’infondere nei cittadini una profonda sensibilità nei confronti dell’ambiente cercando, attraverso l’educazione e la conoscenza approfondita delle problematiche connesse al nostro stile di vita, di creare una nuova cultura, positiva per il futuro della Terra.

Vuole essere un’occasione per comunicare ai cittadini la necessità di rivedere i nostri stili di vita a partire proprio dalle attività ricreative, ridurre gli sprechi, promuovere comportamenti che consumino meno risorse naturali e producano meno rifiuti.

SEGEN SpA

COMUNICATO STAMPA – Dati Raccolta Differenziata 2013 e attività di tutela del territorio

Scritto il

images 2Non si ferma l’azione incisiva messa in campo da SEGEN SpA (società per azioni a capitale pubblico) e dalle Amministrazione del suo comprensorio per un continuo incremento della raccolta differenziata e per contrastare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti che ha determinato lungo le strade secondarie e nelle zone più appartate gravi situazioni di inquinamento ambientale .
I dati della nostra raccolta differenziata – esordisce il Presidente della SEGEN SpA Fernando Capone – sono veramente molto positivi, e premiano la determinazione e la volontà dei cittadini e delle Amministrazioni comunali nel voler raggiungere traguardi importanti, con l’apprezzamento pubblico che la Regione Abruzzo ha rivolto a SEGEN S.p.A. per il servizio fornito agli utenti.
Infatti nel 2013 la percentuale media della Raccolta differenziata dei Comuni serviti da SEGEN SpA si attesta sul 67 %, in netto aumento rispetto al dato del 2012, pur raccogliendo ‘porta a porta’ tutte le tipologie di rifiuto, con alcuni nostri Comuni che hanno avuto dei riconoscimenti importanti, con l’inserimento tra i Comuni virtuosi, per aver raggiunto percentuali del 75%.
Basti pensare – prosegue Fernando Capone – che la normativa regionale, nell’individuare gli obiettivi minini di raccolta differenziata da raggiungere nel 2012, fissa l’obiettivo del 65%. Anche le ultime informazioni date dalla Regione nel corso di incontri pubblici con i gestori regionali, mostrano come, a fronte del dato regionale di raccolta differenziata a fine 2013 che dovrebbe attestarsi intorno al 42-45 % e di quello della Provincia di L’Aquila intorno al 30%, il risultato del comprensorio di SEGEN SpA (percentuale media dei suoi Comuni) è ampiamente al di sopra della soglia individuata.
images 3Un altro aspetto di massima attenzione è quello della lotta al fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti – dice il Presidente della SEGEN SpA Fernando Capone – che vede in atto una fruttuosa sinergia fra SEGEN SpA, Amministrazioni, Polizie Municipali e Uffici Tecnici comunali finalizzata a monitorare e successivamente bonificare delle zone “offese” dall’incuria e l’inciviltà di alcuni cittadini. Ottimi risultati sono stati raggiuti, con la completa rimozione di rifiuti nei pressi del nostro fiume e nelle zone periferiche deirifiuti51 nostri centri urbani. Grazie a questa attività, alcuni cittadini incivili sono stati individuati e nei loro confronti le Amministrazioni hanno già avviato dei provvedimenti.
E’ evidente che dobbiamo proseguire, di concerto con i Sindaci, nell’opera di sensibilizzazione e controllo del territorio. Questo spirito di squadra sta facendo breccia in tanti cittadini, che cominciano a denunciare l’atteggiamento incivile di alcuni, sia chiamando SEGEN che informando gli uffici comunali, gli unici, peraltro, demandati ad irrogare provvedimenti sanzionatori. L’invito che mi sento di rivolgere ai nostri è quello di essere loro stessi le prime sentinelle e i primi guardiani del nostro bellissimo territorio, segnalando prontamente i gesti di grave inciviltà.

Info point a Roccavivi

Scritto il

Luogo: Roccavivi – frazione di San Vincenzo Valle Roveto

Domenica 5 luglio dalle ore 10.00 alle ore 13 l’info – point della Segen sarà nella piazza della frazione di Roccavivi vecchia per incontrare i cittadini e dare tutte le informazioni sul nuovo progetto di gestione integrata dei Rifiuti della Segen spa che andrà a coinvolgere il Comune di San Vincenzo Valle Roveto.

Chi siamo

SEGEN S.p.A.

Via Roma, 1 - 67054 Civitella Roveto (Aq)
Tel. 0863.979031 - Fax 0863.979832
http://www.segen.it
e-mail: info@segen.it
PEC: segen@viapec.net

Segen.it è un progetto realizzato da ARCmedia.it

Chiamata Gratuita

Iscriviti: